mercoledì 4 aprile 2012

Mousse di ricotta con fichi caramellati

Secondo me il modo migliore per trasformare la ricotta è trasformarla il meno possibile!

Il bello dell'utilizzo della ricotta per fare dolci o per fare una crema come abbinamento ad una pietanza è mantenere il suo sapore fresco di formaggio. Quindi sono del parere che si può renderla dolce ma senza esagerare, è proprio questa la sua particolare bontà!

Ho provato la ricotta abbinata ai fichi caramellati in occasione di un pranzo in campagna a casa di una splendida famiglia di toscani doc. Sono rimasta scioccata dal sapore sublime di questo abbinamento. I fichi erano stati preparati in casa dalla mamma della mia cara amica senese che me ne ha dato gentilmente un vasetto da portare a casa e naturalmente le ho strappato anche la ricetta.

Per la preparazione di 1 Kg di fichi:
Ingredienti:
1 Kg di fichi
300 gr di zucchero
1 limone

Utilizzare innanzitutto i fichi non troppo maturi, interi e comprensivi di picciolo. Lavarli e lasciarli sgocciolare. Tagliare la scorza del limone. Mettere in un recipiente i fichi alternando uno strato di fichi e uno strato di zucchero aggiungendo le scorze del limone. Coprire e lasciar macerare per almeno una decina di ore.

Mettere il tutto in una pentola antiaderente e cuocere a fuoco basso per un paio d'ore circa, finchè non avranno un colore dorato e un aspetto caramellato. Durante la cottura lasceranno anadare il loro sciroppo che va messi nei vasetti insieme ai fichi.

Per la preparzione della mousse di ricotta:
Ingredienti:
250 gr di ricotta
4 cucchiai di zucchero a velo

Sbattere con la frusta la ricotta con lo zucchero a velo per qualche minuto finchè assume l'aspetto di una crema, simile alla panna.

Servire un paio di fichi per persona in una ciotolina abbinando un cucchiaio abbondante di crema di ricotta cosparsa a piacere da un cucchiaino di sciroppo.

Sono talmente buoni che uno tira l'altro, quindi è bello anche lasciare il piatto al centro del tavolo di modo che ognuno si serva a piacere, come ho fatto io proponendo questo dolce per una cena fra amiche.



Con questa ricetta partecipo al contest:




4 commenti:

  1. Semplice ma molto golosa! :-)
    Grazie per averci inviato questa bella ricetta, a proposito, ricordati che devi lasciarla anche nel post di Donatella:
    http://fiordirosmarino.blogspot.it/2012/03/trasformiamo-la-ricotta.html#comment-form
    A presto! :-)

    RispondiElimina
  2. Si si l'ho lasciata anche da Donatella! Grazie a voi per avermi dato la possibilità di partecipare! Sono una neoblogger alle prime armi, complimenti a voi!

    RispondiElimina
  3. Grazie cara, una ricetta deliziosa...bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Donatella, è un piacere! A presto

      Elimina