venerdì 15 febbraio 2013

Formaggio "Labaneh" fatto in casa


Curiosando tra i vari blog di cucina che seguo, la settimana scorsa sono capitata su un blog che parlava di un ottimo sostituto del classico “Philadelphia”, da preparare molto facilmente in casa con lo yogurt, con un risultato sicuramente meno grasso e più genuino.
Mi ha incuriosita perché sono golosa di formaggio spalmabile e qualche volta lo utilizzo anche in cucina da aggiungere ad alcuni piatti per renderli cremosi e magari più sfiziosi. Pensare di poterlo fare in casa mi è sembrata un’ottima idea!
Per puro caso la stessa sera a “Cucina con Ale”, Alessandro Borghese ha fatto una lezione di aromatizzazione del formaggio, tra cui ha preparato proprio questo formaggio di cui avevo letto nel pomeriggio, che si chiama Labaneh.
Il Labaneh è un formaggio arabo ottenuto dallo yogurt, di mucca o di capra, di consistenza morbida, che può essere aromatizzato a piacere. Può essere consumato immediatamente, oppure può essere messo in formine e successivamente conservato sott’olio.
Naturalmente ho voluto provare a farlo ed è stata davvero una bella scoperta perché è facile e veloce da preparare ed ha un buonissimo sapore, molto meglio dei formaggio spalmabili confezionati.
Io l’ho aromatizzato con basilico, prezzemolo, peperoncino e aglio, ma come dicevo prima ognuno può aromatizzarlo come preferisce. Avendo delle erbette fresche l’avrei aromatizzato con del timo, dell’erba cipollina, con della menta..

Ecco come si prepara:
Foderare un colino con della garza alimentare o con un canovaccio da cucina. Versare lo yogurt intero nel canovaccio e mettere il colino in un recipiente.


Riporre in frigorifero per almeno 10 ore. In questo modo lo yogurt perderà il siero e si addenserà prendendo la consistenza di un formaggio spalmabile.
Trascorso questo tempo sarà già pronto per essere aromatizzato e consumato a vostro piacimento.
Io ho fatto dei crostini di pane conditi con dei pomodorini e un filo d’olio extra vergine d’oliva, altri con uovo sodo tagliato a fettine e i più sfiziosi con mortadella e pecorino. 








1 commento:

  1. ma dai, fortissimo questo formaggio casalingo, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina