martedì 19 luglio 2016

Treccia di pan brioche farcita, per una golosa e sana colazione

Trovo che il pan brioche fatto in casa sia davvero una bella invenzione per la colazione!
Non troppo dolce, ideale da spalmare con una buona marmellata, o perfetto da inzuppare se già farcito, come il mio! 
Noi l'abbiamo accompagnato a del latte di mandorla, in memoria delle colazioni calabresi, che fortunatamente ci aspetteranno fra pochi giorni! 
La mia treccia l'ho farcita con tre gusti diversi, un filone con crema al cioccolato e granella di nocciole, un filone con crema e granella di pistacchio e un filone con un buonissimo miele allo zafferano. Una volta cotta la treccia, tagliandone una fetta si sentono tutti questi tre gusti ed è una vera e propria esplosione di sapore!  
I lievitati mi danno sempre una gran soddisfazione, mettere un panetto a riposare e trovarlo dopo un paio d'ore aumentato del triplo del suo volume è bellissimo! E poi lavorarlo, ottenere la forma desiderata e vederlo trasformarsi durante la cottura che soddisfazione bella è?!?!





Ma ora veniamo alla ricetta! La mia è la ricetta base del pan brioche, senza aromi. Lo si può aromatizzare ad esempio con l'aggiunta di vaniglia o a piacere con scorzetta di limone o di arancia.
Io l'ho lasciato semplice proprio perché avevo intenzione di farcirlo.  

Ingredienti:
400 gr di farina bianca 00
150 gr di farina manitoba
80 gr di zucchero
100 gr di burro
3 uova
200 ml di latte
1 panetto di lievito fresco (25 gr) 

Preparazione (per impasto a mano):
1. Tagliare il burro a pezzettini e fare ammorbidire fuori dal frigorifero.
2. In un recipiente sciogliere il lievito nel latte.
3. In un'altro recipiente setacciare le farine e lo zucchero.
4. Aggiungere poco per volta gli ingredienti secchi nel latte in cui abbiamo fatto sciogliere il lievito, finché la farina sarà terminata e il latte completamente assorbito.
5. Aggiungere un uovo per volta, impastando bene con le mani.
6. Una volta assorbite le uova aggiungere anche il burro e impastare molto bene in modo che il burro si distribuisca in modo omogeneo.
7. Otterrete un impasto molle e appiccicoso.
8. Trasferire l'impasto su una spianatoia abbondantemente infarinata e raccogliere con l'impasto tutta la farina sulla spianatoia impastando fino a formare una bella palla liscia e omogenea.
9. Coprire con la pellicola e far lievitare per un paio d'ore.
10. Dividere l'impasto in tre parti, formare dei filoni, allungarli leggermente e compattarli, fermare da un lato e cominciare ad intrecciare. ***
11. Far riposare la treccia nel forno spento per almeno mezz'ora.
12. Infornare a 170° per mezz'ora circa.


*** Se volete farcirla come ho fatto io, una volta diviso l'impasto in tre filoni, farcire ogni filone a piacere, richiudere bene l'impasto in modo che durante la cottura non fuoriesca il ripieno e intrecciare secondo la normale procedura.





A piacere cospargere di granella di nocciola e pistacchio, oppure con una semplice granella di zucchero.


Ed ecco il risultato una volta cotta la nostra treccia, non è meraviglioso trovarsela in tavola per colazione?!



16 commenti:

  1. CHE BELLEZZA, I LIEVITATI SONO LA MIA PASSIONE MA E' UN PO' CHE NNO RIESCO A TROVARE IL TEMPO DI IMPASTARE, MI MANCA, PROVO LE TUE STESSE SENSAZIONI!!!MA DAI ANCHE TU IN CALABRIA???ANCH'IO PARTO TRA QUALCHE GIORNO, PRIMA PER LA PUGLIA E POI IN CALABRIA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me manca tanto una planetaria, mi sembra quasi assurdo non averla! Ma a settembre mi faccio il regalo, deciso! Certo Sabry, mio marito è di Catanzaro, abbiamo la fortuna di avere i nonni e lo zio al mare e in estate li raggiungiamo! Ci troviamo giù con tanti nostri amici e i loro piccoli, anch'essi son fuori da Catanzaro da molti anni e in estate raggiungono le loro famiglie! Lo Ionio è bellissimo e si sta un gran bene in vacanza..non vedo l'ora!

      Elimina
  2. Bellissimo...e per la colazione e perfetto, ma anche per la merenda..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già...anche per la merenda...e il dopo cena, come ho fatto io...hihihiiii!

      Elimina
  3. Questa treccia di pan brioche è bellissima e molto golosa, l'ideale per la colazione, complimenti. Buona serata Fabiola

    RispondiElimina
  4. Ha davvero un aspetto molto invitante e quelle ricche farce me lo fanno immaginare dannatamente goloso :-P
    Complimenti Raffi e felice serata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consu, buona giornata a te tesoro!

      Elimina
  5. colazione,merenda,pranzo e cena, così non mi sbaglio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..come ho fatto io insomma! :-) ciao Simo, un bacione

      Elimina
  6. Wow! Tripla farcitura!!! Che golosità! Complimenti cara e grazie per la tua partecipazione al contest!

    RispondiElimina
  7. Con la tripla farcitura è proprio un'idea fantastica e golosissima!
    Buon fine settimana!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  8. Buona! :)

    http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/

    http://ilblogdielisabettas.blogspot.it

    RispondiElimina