lunedì 5 giugno 2017

Polpettine di lenticchie, caprino e pomodori secchi

Le polpettine per me sono un ottimo salva cena, si preparano in pochi minuti e posso improvvisare con gli ingredienti che ho in casa. Mi piacciono un po' in tutti i modi, anche se ultimamente prediligo quelle vegetariane. Ne approfitto perché piacciono a tutta la famiglia, sono sane e accompagnate da un contorno di verdure costituiscono una cena equilibrata e genuina.
Queste sono di lenticchie, c'ho abbinato un caprino, qualche pomodoro secco reidratato, qualche fogliolina di menta e un po' di pane. Essendoci già molta umidità, data dalle lenticchie e dal caprino, ho potuto evitare anche di mettere l'uovo, così sono risultate ancora più leggere!

Ingredienti:
1 lattina di lenticchie
1 caprino fresco da 80 gr
4 pomodori secchi
1 fetta di pancarrè 
5 foglie di menta
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
Pane grattugiato
Sale
Olio e.v.o.

Procedimento:
Mettere i pomodori secchi a reidratare nell'acqua per circa mezz'ora. Scolare le lenticchie, sciacquare sotto l'acqua corrente e lasciar sgocciolare per bene. 
Frullare grossolanamente le lenticchie, in modo che non diventino proprio una crema.
Grattugiare anche il pancarrè insieme alle foglie di menta e ai pomodori secchi.
Trasferire in una terrina e mescolare con le lenticchie e con il caprino. Salare, pepare e aggiungere il parmigiano grattugiato.
Con l'impasto formare delle palline, passarle nel pane grattugiato (io lo mescolo sempre con dei semi di sesamo). 
Disporre le polpettine sulla carta forno, irrorare con olio extra vergine d'oliva e infornare a 180 gradi per 20 minuti circa.


2 commenti:

  1. Ho giusto un po di lenticchie da smaltire e queste polpettine sono una delizia!

    RispondiElimina
  2. Golosissima idea e anche super sana ^_^

    RispondiElimina