venerdì 21 settembre 2012

Frittelle di fiori di zucca

Da quando sono tornata dalle ferie devo ammettere che ho fatto un po’ la birichina…Non che abbia perso interesse nella cucina e nell’arte del cucinare, ma in questo periodo ho delle buone scusanti…che presto vi rivelerò!
 
Sabato il mio fruttivendolo di fiducia mi ha regalato dei bellissimi fiori di zucca e mi è venuta voglia di fare le frittelle come quelle che fa mia suocera.
Mi è subito venuto in mente di quella volta che è venuta qualche giorno a casa nostra a trovarci e fra le tante cose che ha cucinato, un pomeriggio ci ha fatto le frittelle di fiori di zucca.
Sono tornata dal lavoro e già nel salire le scale sentivo il profumo, sono entrata in cucina ed ho trovato un vassoio coperto da un canovaccio. Non c’è niente di meglio che sollevare il canovaccio per scoprire cosa nasconde di buono. Erano tante quelle frittelle, ma sono sparite in un baleno!
 
Sono venute buonissime anche le mie, ma naturalmente non così buone come quelle di mia suocera…parola di suo figlio.
Ingredienti:
10 fiori di zucca
1 zucchina piccola
3 cucchiai di farina bianca
40 gr di parmigiano grattugiato
1 uovo
Sale, pepe
Preparazione:
Tagliuzzare i fiori a piccoli pezzettini. Grattugiare la zucchina e unire ai fiori, salare e pepare e lasciare insaporire qualche minuto. Unire il parmigiano, la farina e l’uovo. Mescolare fino ad ottenere una pastella di media densità.
Nel frattempo scaldare l’olio di semi, quando sarà ben caldo, con l’aiuto di due cucchiai creare delle frittelle. Far dorare da entrambe le parti. Sono buone calde ma secondo me sono ancora più buone fredde, una tira l’altra!
 
 

1 commento:

  1. buone, adoro i fiori di zucca, buon WE, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina